Chi siamo

Lo staff di Locloc

 
 

Michela Nosè

FOUNDER
 
Locloc è un idea di Michela Nosè, web designer.

Memore di un’esperienza di noleggio tra pari vissuta all'estero, nel 2012 decide di portare in Italia il sistema del renting peer-to-peer.
 

Una startup in continua evoluzione

Hai bisogno di un barbecue per una serata con gli amici? Devi partire per un viaggio e non hai la valigia della dimensione giusta? Sei in cerca di un luogo romantico in cui passare il week end? Locloc è il portale italiano dedicato alla condivisione di beni tra privati, che permette a chiunque di affittare e mettere in affitto qualsiasi tipologia di oggetto. In modo affidabile, sicuro e conveniente, Locloc mette in contatto i proprietari di case, auto ed articoli vari che vogliono guadagnare soldi dall'affitto delle loro proprietà con le persone che hanno un bisogno temporaneo da soddisfare. Con Locloc, puoi far fruttare gli oggetti che usi poco e risparmiare senza rinunciare al piacere di un'esperienza o alla necessità di soddisfare una necessità.
 

LA NOSTRA FILOSOFIA

un nuovo modo di consumare

Le nostre case sono piene di oggetti che usiamo una volta e dimentichiamo per sempre.
Grazie a Locloc, da oggi puoi cambiare il tuo modo di acquistare e consumare: gondendoti la libertà di scegliere cosa desideri possedere in maniera esclusiva e cosa puoi noleggiare o rendere disponibile agli altri.

 

Questo nuovo modello si chiama "consumo collaborativo" ed è basato sull'accessibilità.

 
 
 
 

PERCHÉ NOLEGGIARE?

4 buoni motivi per condividere

 

RISPARMIARE

Non compri e noleggi quando ti serve
 
Con Locloc si parla di accesso e non di possesso. Noleggia ciò che ti serve e paghi solo per il tempo che userai l'oggetto. La console per la playstation costa 6 euro al giorno, lo snowboard 12, il dizionario di latino 2,40, la stanza privata a Venezia 33. Dubbi sulle prestazioni della macchina fotografica? La puoi provare con meno di 4 euro al giorno.
 

RIDURRE

Consumi meno, inquini meno
 
È una tendenza già molto diffusa all’estero, il noleggio “peer to peer” unisce l’idea di un uso più accorto del denaro con il rispetto per l’ambiente.  “pay-as-you-live” (paga per ciò che vivi): un modo razionale di gestire il proprio denaro ma anche di rispondere all’emergenza ambientale riducendo il numero di prodotti in circolazione.
 

GUADAGNARE

I tuoi oggetti ti fanno guadagnare
 
Secondo una ricerca pubblicata dal settimanale americano Forbes, in casa custodiremmo in media un tesoretto di circa tremila euro, fatto di oggetti che usiamo poco o nulla.; la cassetta degli attrezzi (acquistata e aperta due volte) il ferro da stiro (una volta ogni due settimane), la yogurtiera (usata appena regalata e poi rimasta nella scatola), la borsetta di paillettes (indossata per un matrimonio e poi nascosta in fondo al cassetto)…
 

CONOSCERE

Incontri persone con i tuoi interessi
 

Elementi molto importanti dei servizi di sharing economy non sono più i beni, come era un tempo, ma le persone e, per questo, l’attività principale di Locloc è costruire e gestire la propria community. Tra gli utenti si creano legami sociali. Persone con gli stessi interessi si scambiano oggetti a noleggio ma soprattutto esperienze di utilizzo e vissuto.
 

 
 
 

UNA GRANDE COMMUNITY

Siamo una grande famiglia

 
Oggi in Italia si contano più di 250 start up che offrono servizi peer to peer. In questi anni ci siamo confrontati con altre realtà legate al mondo della sharing economy per migliorare, consigliare perchè noi come loro crediamo che la sharing economy sia una nuova filosofia di vita da divulgare insieme.